Archive for the ‘Commento al Vangelo’ Category

VIVERE IL VANGELO: Domenica delle Palme

16.03.2016 – di Don ANTONIO INTERGUGLIELMI – Cappellano Rai – Saxa Rubra (Roma) –

palmeInizia con la domenica delle Palme la settimana Santa: il triduo Pasquale ci porterà alla più grande festa cristiana: la Pasqua, la Risurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo. Questa anno liturgico leggeremo il testo della Passione del Vangelo di San Luca. L’ultima cena con i suoi, l’arresto, la via Cruscis…sono il racconto dell’Amore di Dio per noi, che ha manifestato con il sacrificio di Suo figlio Gesù Cristo: questo Amore è quello da cui noi, oggi, possiamo ricevere la vita. Perché la vita nasce sempre da un dono, e non c’è Amore se non c’è libertà: Cristo, liberamente, ha voluto soffrire per te e per me. Read more »

VIVERE IL VANGELO: V Domenica di Quaresima – Il perdono della donna adultera

09.03.2016 – di Don ANTONIO INTERGUGLIELMI – Cappellano Rai – Saxa Rubra (Roma) –

adulteraIl brano del Vangelo di Giovanni di questa domenica mostra la grandezza dell’amore che Dio ci ha donato con Gesù: Lui ha mostrato che Dio è nostro Padre e che ci ama immensamente, con un amore pieno di tenerezza.
La tenerezza che Gesù mostra verso la peccatrice. Perché Gesù Cristo ha dato la vita per noi, quando eravamo peccatori, come ci ricorda San Paolo.
Ci ha mostra­to una forma nuova di amore, un amore che non c’è nel mondo, perché è un amore soprannaturale: l’amore di Dio, l’amore in cui consiste la natura divina. Read more »

VIVERE IL VANGELO: IV domenica di Quaresima – Il padre misericordioso

02.03.2016 – di Don ANTONIO INTERGUGLIELMI – Cappellano Rai – Saxa Rubra (Roma) –

214092013180222_figliolprodigo

Il bellissimo Vangelo del “Padre Misericordioso”, come è più corretto chiamare questo brano di San Luca più noto come “Il figliol prodigo”, ci introduce già nella gioia della Pasqua: l’amore gratuito di Dio per noi manifestato nel Signore Gesù.
E’ tanto difficile credere nell’Amore totalmente gratuito di Dio: noi siamo abituati a  dare sempre qualcosa in cambio e ci sembra impossibile che Dio ci ami di un tale Amore. Solo questa scoperta, quella che fa il figlio dissoluto, ci permette di scoprirlo e di sentirsi Figli, non schiavi.
Qualche volta per apprezzare la bellezza di stare nella casa del Padre occorre fare la sua esperienza, l’esperienza di quanto è dura la vita senza Dio; infatti si apprezzano davvero le cose, anche nella Read more »