Archive for the ‘Dall parte della legge’ Category

Dalla parte della legge: l’assegno divorzile

download

di Edoardo Spighetti

Assegno di divorzio: nuovo orientamento per il riconoscimento e la determinazione dell’assegno.
Commento alla sentenza N. 11504 del 10 maggio 2017 della Cassazione

Il giudice del divorzio, richiesto l’assegno di cui all’art. 5, comma 6, L. n. 898 del 1970, come sostituito dall’art.10 della L. n. 74 del 1987, deve verificare, nella fase dell’an debeatur – informata al principio dell’autoresponsabilità economica di ciascuno degli ex coniugi quali “persone singole” ed il cui oggetto è costituito esclusivamente dall’accertamento volto al riconoscimento, o no, del diritto all’assegno di divorzio fatto valere dall’ex coniuge richiedente, se la domanda di quest’ultimo soddisfa le condizioni di legge (mancanza di mezzi adeguati o, comunque, impossibilità di procurarseli per ragioni oggettive) con esclusivo riferimento all’indipendenza o autosufficienza economica dello stesso, desunta dai principali indici del possesso di redditi di qualsiasi specie e/o cespiti patrimoniali mobiliari ed immobiliari.

L’istituto del matrimonio, così come oramai condiviso nel costume sociale, è l’espressione di un atto di libertà e di auto-responsabilità, nonché come luogo di affetti e di effettiva comunione di vita, e, pertanto, dissolubile dai medesimi coniugi che, a determinate condizioni stabilite dal D.L. 12.09.2014 n. 132 convertito in legge 10.11.2014 n. 162, possono procedere anche alla separazione coniugale direttamente davanti il Sindaco del Comune di residenza di uno di loro. Read more »