Una classe da encomiare – IL PUNTO di Luigi Saitta

Posted in Il punto di Saitta
scuole-migliori-campania

16.05.2018 di LUIGI SAITTA

In tempi, come gli attuali, nei quali le cronache riferiscono di studenti che sbeffeggiano, insultano, minacciano i propri insegnanti, giunge da  Torre Annunziata, in provincia di Napoli, un episodio da segnalare all’inverso. Gli alunni di una scuola locale, preoccupati perché la loro professoressa  mancava da due giorni, si sono recati  in pullman presso la sua abitazione e poiché  la docente non rispondeva alle chiamate del campanello, hanno avvertito i carabinieri, giusto in tempo perché i militi, sfondando la porta della casa, trovassero l’insegnante priva di sensi a causa di un malore e la facessero ricoverare in ospedale dove la sua vita è stata salvata. Che dire? Una classe da encomiare, un episodio che proietta una luce  sul complesso, oscuro mondo dei rapporti tra alunni e insegnanti. E soprattutto un fatto accaduto in una provincia, quella di Napoli, troppe volte messa all’indice delle cronache nazionali.

Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.