15.05.2020 – S. Mariani

Dal 18 maggio finalmente si potrà di nuovo partecipare alla Santa Messa in Chiesa.
Finisce un periodo di “quarantena” dovuto al Coronavirus, dove potevamo assistere alle celebrazioni soltanto online.
Per il nostro direttore spirituale e parroco della B.V.M. di Loreto a Guidonia Padre Diego Madera, è un momento di cui avevamo bisogno per “recuperare quella familiarità con Cristo per cui ci scopriamo, qualsiasi cosa potremo fare, di essere prima di tutto conosciuti da Lui come Suoi”.

Padre Diego in questi giorni ha scritto una lettera ai gruppi parrocchiali e a tutta la comunità, per indicare le linee guida per poter partecipare alla Messa. Siamo dopo tutto e purtroppo, ancora dentro un’emergenza sanitaria che richiede senso di responsabilità con scrupolose modalità di comportamento in ogni luogo, quindi anche in Chiesa

Dobbiamo ringraziare proprio Padre Diego perché in questi due mesi non ha fatto mai mancare ai suoi parrocchiani momenti di spiritualità quotidiana: Adorazione Eucaristica, Santa Messa e Santo Rosario. Poi costanti saluti video per rafforzare la fiducia e la speranza in questo periodo così difficile e incerto. Un grande impegno di apostolato portato avanti sempre con gioia e serenità.

Tutto attraverso RGA, la web radio cattolica che ha continuato a trasmettere h24, incrementando momenti di preghiera e spiritualità. Citiamo e ringraziamo a tal proposito: Padre Carmine Marrone degli Oblati di Maria Immacolata, le suore agostiniane del Monastero Santi Quattro Coronati, Padre Francesco Giosuè Voltaggio da Gerusalemme. Le preghiere quotidiane condotte da Barbara, Maria, Roberto, Massimo, Gianna e dal gruppo di AC della Parrocchia. Proprio l’AC merita una menzione particolare, perché questo periodo è stato vissuto in un modo eccezionale, senza mai interrompere le relazioni tra di loro, vissute attraverso tantissime iniziative ricche di amore e creatività.

RGA si è messa al servizio delle iniziative Parrocchiali e non solo. Per esempio il palinsesto della mattina e in particolare il Santo Rosario delle ore 9.00 per due mesi è stato condiviso in FM da Radio Civita InBlu, la Radio dell’Arcidiocesi di Gaeta, guidata dall’instancabile ed eccezionale don Maurizio Di Rienzo, grande estimatore di RGA.

Ogni mattina veniva trasmesso un appello della Caritas Diocesana di Tivoli.

Sui social venivano condivisi quotidianamente le informazioni dalla Santa Sede.

Insomma un gran lavoro per una buona comunicazione come conviene a una radio cattolica.

RGA si appresta a elaborare in questo periodo, quello che sarà il nuovo palinsesto che prenderà vita il prossimo primo ottobre, riflettendo sui cambiamenti che il Coronavirus ha prodotto sul modo di comunicare della Chiesa, che non saranno scevri da cambiamenti anche sul modo di essere di RGA.